martedì 14 aprile 2015

Green Fairy, La Fatina Verde - OOAK in Pasta Sintetica

Eh no, diversamente da come potrebbe sembrare, questa piccola Fatina non ha niente in comune con il famoso liquore che porta il suo nome! A lui, quello derivato dall'artemisia e amato da Wilde e contemporanei, appartiene un'altra Fata, più adulta, che prima o poi modellerò ^^

Green Fairy - OOAK Modellata in Pasta Sintetica by Celidonia - Daniela Messina

Ma lei, questa piccolina che vi presento oggi, rappresenta il verde primaverile, quello della rinascita, dell'erba tenera che si fa strada nel terreno, delle gemme cariche di promesse e del grano appena nato.

È una Fata dell'Alba e corre tra gli steli per appendere una perla di rugiada ad ognuno. 

Green Fairy - OOAK Modellata in Pasta Sintetica by Celidonia - Daniela Messina

È così occupata che non si è accorta in tempo di due occhi curiosi che che l'hanno scorta e che la osservano sorpresi! Non ha fatto in tempo a nascondersi tra il verde e così, per un attimo, il mondo degli Uomini e quello delle Fate si guardano, ricordando i tempi antichi nei quali tra i due popoli regnava rispetto e comprensione.

Green Fairy - OOAK Modellata in Pasta Sintetica by Celidonia - Daniela Messina

Resterà la piccola Fata per condividere il suo tempo con l'Umano o svanirà tra l'erba, come la rugiada ai primi raggi del sole? Forse non fuggirà, se c'è amore sincero per la Natura della quale lei è Spirito Custode.

Green Fairy - OOAK Modellata in Pasta Sintetica by Celidonia - Daniela Messina

Intanto io l'ho immortalata in una mini scultura, una bambola ooak, cercando di coglierne l'espressione piena di stupore e di speranza. Confidando in un po' di quell'amore che nasce dalla cura per il più piccolo filo d'erba, impegnato a crescere teneramente tra le promesse di Primavera. E che unisce tutti, Uomini e Fate. 

Green Fairy - OOAK Modellata in Pasta Sintetica by Celidonia - Daniela Messina

12 commenti:

  1. La prima foto me l'aveva fatta immaginare su un'altalena :D Bella, con i verdi così tenui poi annuncia davvero la primavera :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, su un'altalena? :D Ho cercato di ricreare quel verde tenue delle foglioline appena nate :)

      Elimina
  2. mi lasciano sempre così i tuoi post, un po' confusa e commossa, ma piena di speranza. come la tua piccola fata, carica delle sue promesse. non oso immaginare la fatica nel modellarla. anche gli occhi sono in fimo? per le foglie, se sno in tessuto, avrai quell'attrezzo che una volta vidi in tv, una pressa che crea le nervature immagino. sono sicura che ci sarà tantissimissima polvere di fata per noi umani che l'ammiriamo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! :) Sì, anche gli occhi sono in pasta sintetica, realizzati con la tecnica delle murrine, il cristallino invece è in resina. Le foglie sono in tessuto che poi ho dipinto. Le venature le ho fatte ad embossing con aghi e bulini... c'è voluta un po' di pazienza ^^ Interessante questa pressa di cui mi parli, sai come si chiama? :)

      Elimina
    2. purtrppo no, era di una tizia che intervistarono in tv, in pratica aveva rilevato un'attività da un'anziana proprietaria e aveva trovato questi oggetti antichi: delle piccole presse, non saprei come altro definirle, che, una volta inserito dentro la stoffa, si chiudevano e imprimevano il motivo.... non so come si chiamano, ma disse la tipa che erano unici. non immaginavo che la stoffa si potesse modellare così, essendo morbida. avremo un tuto in tal senso?

      Elimina
    3. Sarebbero davvero comode queste presse! :) Può darsi che farò un tutorial sul "modellato" della stoffa, per fiori e ali, per ora non è in programma, ma in futuro chissà ;) Un saluto! :)

      Elimina
  3. Bellissima la fatina,nel tuo stile,molto espressiva e dolce l'abitino è carinissimo! ^v^ Ma ke bella storia l'accompagna!!! Io (classe '77) sn cresciuta a pane e memole e l'idea di avere in giardino fatine e folletti mi fà impazzire!!! Sarebbe bellissimo "imparare" a rispettare ed ascoltare la natura da ki la vive... complimenti ancora x la nuova creaturina! ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! :) Spero, attraverso il mio lavoro, di riuscire a comunicare un po' questo messaggio, l'amore e il rispetto per la Natura e per tutte le Creature visibili e invisibili che la abitano. Non so se riesco, ma è questo l'intento :) Un saluto a te e a tutti gli abitanti del tuo giardino, tra i quali, sono sicura, ci sono ben nascoste anche le Fate! :D

      Elimina
  4. ...ci riesci eccome! X quello seguo volentieri il tuo blog...è un po' come attraversare un portale ed entrare in un mondo da favola... cmq di sicuro nel mio giardino ci sn delle fate oltre a,passeri,merli,pettirossi,cinciallegre,lumachine,lucertole etc etc!!! E scommetto sn loro ke tirano la coda a lucky quando fa scappare gli uccellini....! : ) ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, sicuramente! Grazie Daniela, a presto! :)

      Elimina
  5. Ti ho scoperta adesso e sono rimasta letteralmente scioccata. Non trovo le parole per descrivere la tua infinita bravura. Le tue creazioni trasmettono veri sentimenti e sono talmente belle da sembrare surreali. Vorrei tanto acquistare una tua bambolina per avere anche io un frammento della tua arte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiore, grazie mille per i complimenti e per il tuo bellissimo commento! :) Se sei interessata a qualche mio lavoro, puoi scrivermi una email, oppure riempire il modulo contatti nella colonna qui a destra del blog. Un saluto e da presto! :)

      Elimina